interventi di bonifica
risanamento ambientale
trattamento dei rifiuti

Ambienthesis ricerca

LAVORA CON NOI!
Operaio con mansioni di operatore nei cantieri 
Cerchiamo una persona dinamica, con esperienza in ambito di cantieri strutturati. Abilitato alla funzione di preposto, abilitato alla rimozione dell’amianto ed all’uso delle macchine operatrici (escavatori, pale, telescopico, gru su camion). Con esperienza in ambito ambientale, edile e carpenteria. Patente B, C, D, E. disponibile a trasferte in tutta Italia. Richiesta disponibilità e responsabilità, spirito di gruppo e voglia di fare.
Tecnico Ambientale -  Bonifiche e Impianti
Cerchiamo di un laureato in discipline scientifiche attinenti l'ambiente, con esperienza lavorativa di almeno 1 anno, buona conoscenza Dlgs 81/08, buona conoscenza inglese, abilitato ASPP/RSPP, conoscenze sistemi di gestione HSEQ e Verifiche Idoneità Tecnico Professionali delle imprese, ottime capacità d'uso pc, richiesta precisione e puntualità.
Inviare candidatura a: jobs@greenthesisgroup.com

impianti mobili

Ambienthesis dispone di impianti mobili modulari, autorizzati per il trattamento tanto dei rifiuti solidi, quanto di quelli liquidi. Tali impianti consentendo di attuare interventi di risanamento del tipo “on site”, ossia presso le specifiche aree di cantiere, permettono di contenere in modo sensibile l’impatto ambientale complessivo e di ridurre gli smaltimenti “off site”, ovvero fuori dal sito.

T.A.E Trattamento Acque

Impianto idoneo al trattamento chimico-fisico (D9) di rifiuti pericolosi e non pericolosi
  • Capacità di trattamento
    800.000 t/anno
  • Siti di bonifica
    “Cava Pirata” (trattamento acque di falda), Comune di Castiglione delle Stiviere (MN); Area “Ex Sisas”, sito di interesse nazionale di Rodano Pioltello (MI); “Ex Flucosit”, comune di Asola (MN).


T.S.E Trattamento Solidi

Impianto di lavaggio per inerti e terreni, idoneo al trattamento chimico-fisico (D9), ricondizionamento preliminare (D14), riciclo/recupero (R5), di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi
  • Capacità di trattamento
    288.000 t/anno
  • Siti di bonifica

Area “Ex Falck”, Comune di Sesto San Giovanni (MI).

TOUR VIRTUALE DELL'IMPIANTO

 

ECO 2000

Impianto idoneo al trattamento di rifiuti solidi speciali pericolosi e non pericolosi: 1) inertizzazione rifiuti a matrice prevalentemente organica; 2) condizionamento rifiuti a matrice prevalentemente organica.
  • Capacità di trattamento
    60.000 t/anno
  • Siti di bonifica
    Santa Giulia, “Ex Montedison” (trattamento terreni da recupero), Comune di Milano; “Ex Rivol” (trattamento terreni misti a melme), Comune di Spessa (PV).


T.A.S.I 2004 Trattamento Acque

Impianto idoneo al trattamento fisico-chimico (D9) di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi
  • Capacità di trattamento
    75.000 t/anno
  • Siti di bonifica
    Area “Ex Ra.Bo”, (trattamento acque di falda sospesa), Comune di Crespiatica (LO).


REV GCV100 Frantoio Mobile

L’impianto mobile esercisce il trattamento fisico di frantumazione a mezzo di mascelle. L’operazione, specificamente autorizzata, costituisce recupero (R5) e/o pre-trattamento (D14). per i rifiuti da demolizione e tutti i rifiuti potenzialmente recuperabili presenti all’interno di operazioni di bonifica e/o prodotti durante lo svolgimento di attività in cantieri mobili.
  • Capacità di trattamento
    310.000 t/anno
  • Siti di bonifica
    Area “Ex Alumix”, Comune di Portoscuso (CI)


EXTEC S4 Vaglio Vibrante

Impianto cingolato mobile di separazione granulometrica (es: terreni, scorie, macerie, ecc.). Dotato di tre stadi di reti vibranti intercambiabili a maglia metallica con possibilità di selezionare la granulometria da decimetrica a millimetrica.
  • Capacità di trattamento
    fino a 1200 m3/giorno in base alla qualità e alla tipologia del materiale trattato
  • Siti di bonifica
    Area “Ex Alumix”, Comune di Portoscuso (CI)


Impianto di Separazione ad umido

Impianto di trattamento fisico-meccanico composto da sezioni di trattamento a secco (selezione e riduzione volumetrica), sezioni di lavaggio e di separazione gravimetrica (flottazione) ad umido per il trattamento di flussi di materiali, anche variegati, derivanti dalle operazioni di bonifica tipiche degli insediamenti industriali dismessi, e/o corpi discarica incontrollati.
  • Capacità di trattamento
    fino a 550.000 t/anno
  • Siti di bonifica
    Area “Ex Alumix”, Comune di Portoscuso (CI)


Impianto mobile COGIRI

Impianto idoneo al trattamento chimico-fisico (D9) di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi allo stato liquido.
  • Capacità di trattamento
    11.000 m3/anno
  • Siti di bonifica
    “Cava Pirata” (trattamento acque da platee e prima pioggia), Comune di Castiglione delle Stiviere (MN); “Zeta Petroli” (trattamento acque di falda), Comune di Albaredo Arnaboldi (PV).


news
14 Marzo 2019
Nomina del Dott. Bozzetti a Presidente dell'Area Esteri di Cisambiente ...
Ambienthesis S.p.A. è lieta di comunicare la nomina del proprio Presidente Dott. Prof. Giovanni Bozzetti a Presidente ...
15 Novembre 2018
Ambienthesis sostiene lo Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro ...
Ambienthesis S.p.A. crede fortemente nella responsabilità volontaria che, in maniera costante e coerente con i ...
archivio news