interventi di bonifica
risanamento ambientale
trattamento dei rifiuti

Ambienthesis ricerca

Addetto/a Ufficio Acquisti Trasporto e Smaltimento

Sede di lavoro: Segrate (MI)

Selezioniamo: figura professionale, con esperienza, che si occupi di acquisti ramo trasporti e smaltimenti, anche transfrontalieri.

Necessaria la conoscenza dell’inglese, preferenziale la conoscenza di una seconda lingua.
Predisposizione al lavoro in team.          
                                                     
Disponibilità a brevi trasferte, anche all’estero.

 
Inviare candidatura a: jobs@greenthesisgroup.com

case histories

bonifiche da amianto
e lane minerali

Area Ex Zuccherificio - Casei Gerola (PV) L’intervento ha interessato la demolizione selettiva di tutte le strutture civili ed industriali fuori terra dello Zuccherificio di Casei Gerola. L’area comprendeva l’insediamento industriale vero e proprio, un impianto trattamento acque, zone verdi e vasche in terra di addensamento fanghi dal lavaggio bietole per complessivi 400.000 m3.
 
BONIFICA E DEMOLIZIONI
 
  • svuotamento e successiva bonifica (flussaggio, lavaggio, raschiettatura) con certificazione gas free di tutti i collettori aerei od interrati, dei serbatoi e dei macchinari;
  • 20.000 m3 di macerie frantumate recuperabili on site;
  • svuotamento dell’impianto trattamento acque provenienti dai lavaggi finali degli impianti (dopo bonifica) e delle pavimentazioni;
  • demolizione selettiva per recupero dell’impiantistica metallica (rame, alluminio, inox, ferro-acciaio);
  • demolizione sequenziale delle strutture in c.a. e laterizio, ivi comprese la maggior parte delle pavimentazioni, loro frantumazione e vagliatura con impianti mobili autorizzati per recupero e riutilizzo on site;
  • 1500 t di rifiuti estratti, confezionati e smaltiti presso poli autorizzati (oli, solventi, reagenti di laboratorio, legno, plastica, resine ed ingombranti, fanghi).
 
BONIFICA AMIANTO
 
  • bonifica dei manufatti a matrice amiantifera compatta friabile ed in lana minerale;
  • 1.250 m di lunghezza complessiva delle tubazioni coibentate in mca;
  • 3.250 m2 di superficie complessiva delle tubazioni coibentate in mca;
  • 10.500 m2 di superficie delle coperture in lastre cemento-amianto;
  • 42.400 m2 di superficie di tubazioni ed di impianti coibentati in lane minerali;
  • monitoraggio di controllo in M.O.C.F. (Microscopia Ottica a Contrasto di Fase) quotidiano;
  • monitoraggi personali quotidiani.
 
TECNOLOGIA
 
  • scollegamento cabine di Energia Elettrica, verifica qualità olio dielettrico, smontaggio trasformatori, spostamento in piazzola protetta per svuotamento selettivo e lavaggio interno;
  • intercettazione rete gas generale e suo flussaggio completo con gas inerte pressurizzato fino a certificazione gas free da ciascuna derivazione;
  • smantellamento cavidotti con recupero cavi e blindo-sbarre;
  • svuotamento e bonifica serbatoi reagenti, olio combustibile e macchinari da semilavorati e prodotti finiti;
  • riattivazione e gestione dell’impianto di trattamento acque interno;
  • taglio a freddo o con cannello dei materiali secondo le omologhe di accettazione degli impianti-fonderie di recupero off site;
  • demolizione, frantumazione e vagliatura per recupero on site dei manufatti in muratura fino a p.c., pavimentazioni comprese;
  • allestimento di n° 6 aree confinate poste in depressione per mezzo di estrattori a filtrazione assoluta, collaudate dall’Ente di controllo, per rimozione di materiali a matrice amiantifera e lana minerale;
  • rimozione dei manufatti in cemento amianto dopo aver incapsulato le superfici a vista;
  • rimozione della coibentazione mediante glove bags;
  • incapsulamento e rimozione delle lastre di copertura in cemento amianto;
  • utilizzo di piattaforme aeree e/o trabattelli;
  • utilizzo di escavatori attrezzati con cesoia oleodinamica per taglio a freddo con sbraccio di lavoro fino a 40 m di altezza per le demolizioni degli impianti e dei macchinari metallici;
  • utilizzo di escavatori attrezzati alternativamente con martellone idraulico, pinza oleodinamica, benna a valve per le demolizioni delle murature;
  • utilizzo di frantoio cingolato mobile per la frantumazione delle macerie e successivo impiego di impianto mobile per la produzione di cumuli a pezzatura omogenea per verificarne e certificarne il riutilizzo on site;
  • smaltimento dei rifiuti presso siti autorizzati.
 
 
news
14 Marzo 2019
Nomina del Dott. Bozzetti a Presidente dell'Area Esteri di Cisambiente ...
Ambienthesis S.p.A. è lieta di comunicare la nomina del proprio Presidente Dott. Prof. Giovanni Bozzetti a Presidente ...
15 Novembre 2018
Ambienthesis sostiene lo Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro ...
Ambienthesis S.p.A. crede fortemente nella responsabilità volontaria che, in maniera costante e coerente con i ...
archivio news