interventi di bonifica
risanamento ambientale
trattamento dei rifiuti

Ambienthesis ricerca

Agenti di Vendita per provincia, con esperienza nel settore

Regioni:
  • Veneto
  • Emilia Romagna
  • Toscana
  • Lazio
  • Marche / Abruzzo / Molise
  • Umbria
  • Puglia

case histories

bonifiche da amianto
e lane minerali

Area Ex Sisas - Pioltello (MI) Il sito di circa tre ettari si colloca nella periferia orientale di Milano, entro il Sito di Interesse Nazionale di Pioltello e Rodano. L'intervento ha interessato la demolizione selettiva di tutte le strutture presenti nell' ex area Sisas (stabilimento chimico).
 
 
BONIFICA E DEMOLIZIONI
 
  • oltre 97.000 t di rifiuti movimentati, di cui 38.000 t classificati pericolosi;
  • monitoraggio delle matrici ambientali ed esercizio continuativo della barriera idraulica;
  • bonifica impiantistica e decommissioning con successiva demolizione completa, fino a piano campagna, di tutta la fitta e complessa impiantistica del vecchio stabilimento;
  • 3.000 t di rifiuti industriali prodotti dalla bonifica impiantistica (reflui, fanghi, catalizzatori, filtri);
  • 20.000 t di metalli inviati a recupero off site presso impianti autorizzati;
  • 10.000 t di macerie avviate a smaltimento finale off site.
 
BONIFICA AMIANTO
 
  • rimozione dei manufatti a matrice amiantifera ed in lana minerale;
  • rimozione di oltre 60.000 m2 di coibentazioni in lana minerale presenti su tubazioni, serbatoi, camini;
  • bonifica di oltre 4.000 m di tubazioni con amianto;
  • rimozione di oltre 20.000 m2 di coperture in cemento amianto;
  • rimozione di oltre 1.500 m3 di diatomite, insaccata in big bags.
 
 TECNOLOGIA
 
  • utilizzo di piattaforma aeree fino a 35 m di sbraccio;
  • realizzazione di ponteggi multidirezionali;
  • confinamenti statici e dinamici (altezza di oltre 30 m);
  • tecniche di smontaggio, taglio a freddo e cesoiamento con pinze idrauliche montate su escavatori con braccio allungato;
  • presidio della falda attraverso un barrieramento capace di 1.000 m3/h articolato su n° 4 macropozzi;
  • installazione ed esercizio in loco di impianti autorizzati al trattamento di streaming e di acque di falda/piovane captate in corso di lavorazione;

  • prove di laboratorio e di campo funzionali alla stabilizzazione ed al condizionamento delle matrici più problematiche;
  • caratterizzazione, classificazione, trattamento, recupero e/o smaltimento di tutti i rifiuti prodotti presso impianti finali autorizzati.
news
1 Agosto 2018
Precisazioni sui fatti occorsi presso lo stabilimento di Orbassano ...
Con riferimento all’incendio verificatosi nella notte del 31 luglio 2018, alle ore 22.40 circa, presso lo stabilimento ...
12 Luglio 2018
Precisazioni sui fatti occorsi presso lo stabilimento di Orbassano ...
Con riferimento all’episodio di combustione di alcuni big bags avvenuto nella notte dello scorso 10 luglio, alle ...
archivio news